Nelle pagine ingiallite, saggezza invecchiata; nei libri usati, tesori dimenticati.
Atanasio Soldati Catalogo generale dei dipinti

Atanasio Soldati Catalogo generale dei dipinti

260.00

L'Archivio Atanasio Soldati è stato creato nel 2013 a Bologna per documentare l'opera dell'artista parmigiano e per sviluppare il Catalogo Generale curato da Luigi Cavadini. Fondato inizialmente su materiale dell'archivista Augusto Garau, l'archivio è stato poi completato e sistematizzato, includendo oltre 200 opere. La missione è di fungere da centro di studio e documentazione, utile a studiosi, collezionisti e istituzioni.

1 disponibili

Descrizione
Informazioni addizionali
Due parole sull'autore

Descrizione

L'Archivio Atanasio Soldati (1896-1953) si è costituito nel 2013 a Bologna con lo scopo di documentare il lavoro dell'artista parmigiano e di dar vita al Catalogo Generale delle opere a cura di Luigi Cavadini. Fondamentale strumento di consultazione e di lavoro del Comitato scientifico è la raccolta di documenti provenienti dallo studio di Augusto Garau (1924-2010) che per primo si è occupato della schedatura dei lavori di Atanasio Soldati, in relazione diretta con la vedova dell'artista.

È il 1983 quando, con atto del Notaio Vincenzo Maienza, in Milano, Maria Cantoni dà incarico ad Augusto Garau di curare la realizzazione del Catalogo Generale con ampio mandato per tutte le attività connesse ed in particolare per l'autenticazione delle opere. Nel 2007 lo stesso Augusto Garau cede a Edoardo Brandani delle Edizioni Bora, la parte in essere dell'Archivio Soldati (purtroppo molti materiali sono andati perduti a causa di un allagamento del suo studio), esprimendo la volontà che fosse lo stesso Brandani, nella sua qualità di editore di una fondamentale Storia dell'arte italiana del '900, a portare a compimento l'Archivio e il Catalogo Generale.

Nel 2013, con atto di deposito del Notaio Federico Tonelli in Bologna, viene costituito il Comitato Promotore per la gestione dell'Archivio e la conseguente realizzazione del Catalogo Generale. Contestualmente viene nominato il Comitato Scientifico preposto alla verifica per l'archiviazione delle opere, costituito da Luigi Cavadini (curatore del catalogo), Giorgio Di Genova (storico e critico d'arte) e Luciano Berni Canani.

L'Archivio ha riordinato i materiali già disponibili e provveduto all'acquisizione e sistematizzazione di tutta la bibliografia, ha aggiornato la documentazione con la ricerca di documenti, scritti e fotografie delle opere già presenti in archivio, e ha lavorato al completamento dello stesso con l'individuazione e la schedatura di opere ancora non conosciute e non documentate, oltre alla verifica di lavori noti solo per occasionali pubblicazioni. Ha verificato e archiviato più di 200 opere, oltre quelle già presenti nell'archivio Garau.

La volontà del Comitato Promotore è quella di creare un centro di studio e documentazione a disposizione di studiosi, collezionisti, galleristi, istituzioni e pronto a collaborare a qualsiasi iniziativa utile a promuovere il nome ed il prestigio di Soldati. L'attività dell'Archivio Atanasio Soldati vede finalmente la luce con l'uscita di questo primo volume dedicato ai dipinti.

Luigi Cavadini
Atanasio Soldati Catalogo generale dei dipinti
Soldati
bora ARTE

Informazioni aggiuntive

Anno ediz

2019

Autore

Editore

Legatura

Copertina rigida con sovracoperta

Pagine

391

Spedizione: 3 giorni lavorativi
Pagamento: Bonifico bancario
Reso: Nessun Reso Accettato

Nella stessa categoria

Libri Usati in Vendita
magicnet.it
magnifiercrossmenuchevron-down
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.