Vendita libri Usati

TUCIDIDE LA GUERRA DEL PELOPONNESO LIBRO I

TUCIDIDE LA GUERRA DEL PELOPONNESO LIBRO I

18.00

Tucidide vide la fine del conflitto, ma non poté terminare l'opera. Si dice che sia stato assassinato tra il 402 e il 400. Per la maggioranza dei suoi compatrioti fu soltanto un «traditore» tornato in patria dopo un lungo esilio. Per noi è l'inventore della storia moderna. Dalla prefazione di Sergio Romano

1 disponibili

Descrizione
Informazioni addizionali
Due parole sull'autore

Descrizione

Nel 431 a.C. scoppiò tra Atene e Sparta la guerra del Peloponneso: una guerra che insanguinò la Grecia per quasi trent'anni e segnò la cupa fine del periodo d'oro della civiltà ellenica. Tucidide, consapevole di vivere un evento di portata eccezionale, lo assunse come momento esemplare di un'analisi che mirava a cogliere, al di là dei nudi fatti, le forze profonde sottese ai processi della Storia. Un'analisi lucida e disillusa che spinge il lettore a interrogarsi sui problemi che si ripresentano sempre uguali alla coscienza storica: i meccanismi e la moralità del potere, gli arbitrii e i diritti dei vincitori e dei vinti, la giustizia dei potenti e la giustizia dei deboli.

I CLASSICI DEL PENSIERO LIBERO GRECI E LATINI
TUCIDIDE
LA GUERRA DEL PELOPONNESO LIBRO I
La lezione della Storia
Traduzione a cura di Franco Ferrari Note di Giovanna Daverio Rocchi Prefazione di Sergio Romano
Testo greco a fronte

Informazioni aggiuntive

Anno ediz

2012

Autore

Editore

Legatura

Brossura

Collana

Pagine

227

Spedizione: 3 giorni lavorativi
Pagamento: Bonifico bancario
Reso: Nessun Reso Accettato

Nella stessa categoria

Libri Usati in Vendita

Vendita libri Usati

magicnet.it
magnifiercrossmenuchevron-down
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.